↓ Guarda le Informazioni dello Chef
Ricetta Inserita da:

Per la preparazione di questa Ricetta :

Preparare i carciofi eliminando i gambi, le punte spinose e le bratee più esterne e dure; quindi, tagliarli a spicchi e metterli man mano in acqua e limone.
Quando tutti i carciofi saranno pronti, in un tegame capiente mettere a bollire l’aceto unito al vino bianco, i chiodi di garofano, le foglie di alloro intere, il sale e versarci dentro, delicatamente, i carciofi, attendendo che riprenda l’ebollizione.
Abbassare la fiamma e farli cuocere ancora per circa 5 minuti; poi toglierli dal fuoco e, lasciandoli nella soluzione di cottura, lasciare che carciofi si raffreddino, insaporendosi di aceto e vino.
Scolare bene i carciofi e adagiarli su un canovaccio pulito e lasciarli asciugare per una notte intera. Mettere i carciofi in vasi capienti e perfettamente sterilizzati, alternando grani di pepe, aglio tagliato a pezzetti e prezzemolo tritato.
Ricoprire i carciofi con olio extravergine di oliva, tapparli ermeticamente e riporli in un luogo asciutto e buio per circa un mese. Trascorso questo periodo sarà possibile gustare i nostri carciofi sott’olio.