↓ Guarda le Informazioni dello Chef
Ricetta Inserita da:
Sito Web: http://webannunci.altervista.org/
Twitter: WebAnnunci

Per la preparazione di questa Ricetta :

Controllate i pomodori nella cassetta lavateli e togliete le eventuali macchie nere Taglia i pomodori a metà per poter verificare che al loro interno essi non siano anneriti, e ponili in una bacinella pulita. Nel frattempo prepara il pentolone in rame, e ponilo sul fornello (senza però accendere la fiamma).

A seconda della quantità di pomodori che devi preparare, adegua la misura del pentolone. Una volta tagliata la giusta quantità di pomodoro (che puoi fare in una volta o in più, questo dipende sempre dalla quantità) utilizza le mani per “stritolare” un pò il pomodoro in modo che nella bacinella tu abbia non solo pomodoro ma anche un pò di succo.
Versa il tutto nel pentolone (mettendo sul fondo di esso un pezzo di tegola rotto e ben lavato) ed accendi la fiamma.

Attendi che il tutto giunga ad ebollizione. Non occorre che tu aggiunga dell’acqua, in quanto il pomodoro ne contiene già di per sé. Mescola spesso con un cucchiaio in legno. Dopo l’inizio della fase di bollitura lascia cuocere per un ulteriore mezzora.

Passato questo lasso di tempo, scola il pomodoro in uno scolapasta dai fori stretti, in modo che il tutto non rimanga eccessivamente asciutto ma nemmeno pieno di acqua. Lascia scolare per una decina di minuti, in modo che nel frattempo il tutto raffreddi un pò.

Preparati quindi a passare il pomodoro nell’apposita macchina.
Passa tutto il pomodoro, facendo ricadere la passata liquida in una bacinella pulita, e i resti in una seconda bacinella (sempre pulita).
Aggiungere il basilico e un velo di olio d oliva extravergine.

Poni i pezzi della macchina in acqua, per evitare che asciughino. A questo punto, con l’aiuto di un pentolino e di un imbuto riempi le bottiglie di vetro, e con l’apposita macchina chiudile con i rispettivi tappi.

Adagia sul fondo del pentolone in rame degli stracci, e poni le bottiglie nel pentolone stesso, ricoprendole man mano con dell’acqua, fino a ricoprirle interamente. Coprile con altri stracci, ed accendi la fiamma.
Attendi che il tutto arrivi ad ebollizione, e lascia quindi sul fuoco per un’ulteriore mezzora.

Spegni la fiamma, ma lascia nel pentolone fino all’indomani, quando potrai estrarvi le bottiglie e sistemarle in un luogo possibilmente asciutto e buio.