Gruppo 0: Il gruppo 0 è sicuramente il più diffuso, capostipite di tutti i gruppi sanguigni. Il gruppo 0 viene associato ad un cacciatore, dal fisico atletico e con una predisposizione naturale per la carne.La causa principale dell’aumento di peso per gli appartenenti al gruppo sanguigno di tipo 0 è il consumo di glutine, dovrebbe quindi essere seguita una dieta proteica, evitando latticini, legumi, cereali e carboidrati.Consigliati come sport, aerobica e arti marziali.
Gruppo A: Viene associato ad un agricoltore e quindi alle persone appartenenti al gruppo sanguigno di tipo a dovrebbero seguire una dieta vegetariana, limitando il consumo di carni, e alimenti proteici in generale. Per il gruppo A viene consigliata la pratica dello yoga.
Gruppo B: Viene tendenzialmente considerato un nomade, e proprio per questa caratteristica ha un sistema immunitario abbastanza forte. Solo gli individui con Gruppo B possono consumare latticini, tranne quelli ricchi di zuccheri e conservanti. L’attività fisica consigliata consiste in trekking, ciclismo, tennis e nuoto.
Gruppo AB: Viene considerato il gruppo sanguigno più recente, in termini di evoluzione, il più complesso ed enigmatico. La dieta più corretta da seguire è quella che si pone a metà tra il gruppo A e il gruppo B. Si può mangiare quindi tutto senza esagerare con il latte e suoi derivati