↓ Guarda le Informazioni dello Chef
Ricetta Inserita da:

Per la preparazione di questa Ricetta :

Lessate le patate per 35 minuti. Sbucciatele, passatele ancora calde nello schiacciapatate e versatele in una ciotola, aggiungete burro, formaggio, tuorli, nocciole, noce moscata sale e pepe, quindi mescolate bene per amalgamare gli ingredienti, poi mettete in frigorifero. Lavate molto bene la faraona esternamente e internamente, asciugatela con carta assorbente da cucina, poi salatela e pepatela, dentro e fuori.

Dividete il ripieno preparato in 3-4 porzioni e inseritele nel volatile, una per volta, premendo leggermente e senza riempire del tutto la cavita, perché il ripieno in cottura tende ad aumentare.

Disponete la faraona in una teglia leggermente unta d’olio; legate insieme con spago da cucina la salvia, l’alloro e i rametti di rosmarino. Aggiungete il mazzetto realizzato con lo spicchio d’aglio spellato e la cipolla a fettine. Disponete la teglia in forno già caldo a 220 °C per 10 minuti. Irrorate la faraona con il liquore e lasciate evaporare. Abbassate la temperatura a 180 °C, versate il succo dell’arancia; coprite il petto della faraona con un lembo di alluminio e proseguite la cottura per circa 1 ora, bagnando con dell’altro succo man mano che si asciuga. Eliminate l’alluminio e cuocete per altri 20 minuti.

Sfornate la faraona, e tenetela in caldo, poi eliminate il mazzetto aromatico, frullate il fondo di cottura e servite a fettine con la sua salsa.