↓ Guarda le Informazioni dello Chef
Ricetta Inserita da:
Sito Web: http://wallpapersfondi.altervista.org/

Per la preparazione di questa Ricetta :

Mettete in ammollo il farro per 20 minuti in acqua fredda.

Preparate il polipo, pulite la sacca del corpo, rovesciandola ed eliminando le interiora. Riposizionate il corpo nella posizione originale e con un coltello asportate gli occhi. Spingendo con le dita elininate il rostro e infine partendo dalla sacca, spellatela fino a i tentacoli. La pelle si sfilerà come un guanto.
Ponete il pesce in una pentola a pressione con tre dita d’acqua e un cucchiaio di aceto bianco. Coprite e lasciate cuocere per mezz’ora dal sibilo. Una volta cotto, aprite la pentola e lasciate raffredare il pesce nell’acqua di cottura.

Nel frattempo ponete sul fuoco, due pentole d’acqua: una pentola d’acqua fredda che utilizzerete per la cottura del farro, e una d’acqua bollente per la cottura del riso.
Per il farro calcolate circa 20 minuti, a fuoco lento, da quando l’acqua inizia a bollire. Salate l’acqua solo negli ultimi minuti, in questo modo i chicchi si manterranno compatti.
Bollite il riso e una volta che i due cereali sono cotti uniteli in una ciotola capiente e condite con un po’ d’olio.

Saltate le zucchine, tagliate a dadini, per 3-4 minuti in una pentola unta d’olio, le verdure devono risultare dorate, ma mantenersi croccanti.

Una volta che il polpo si è raffreddato, tagliate il corpo a pezzetti e i tentacoli in diagonale, unitelo ai cereali assieme alle verdure e al finocchietto, aggiustate di sale.
A questo punto mettete in frigorifero coperto in un contenitore ermetico, il piatto si conserverà per un paio di giorni.
Al momento di servire preparate una vinaigrette emulsionando l’olio con il succo del limone e condite l’insalata.

Come vi dicevo, potete ovviamente utilizzare anche il riso integrale, oppure quei mix già pronti in commercio ai 3 cereali, e sostituire il polipo con la piovra.