↓ Guarda le Informazioni dello Chef
Ricetta Inserita da:

Per la preparazione di questa Ricetta :

Primo Impasto(preparato alla sera)

Sciogliere nell’acqua il lievito ed aggiungere la farina (non tutta in una volta) e lavorare fino ad amalgamare il tutto.
Mettere a riposare in una capace ciotola, leggermente unta, e coperta da un piatto per circa 10-12 ore.

Secondo impasto

Sollevare un lembo della pasta e far scivolare l’acqua dove avrete sciolto il malto all’interno dell’impasto, quindi lavorare fino all’assorbimento dell’acqua.
Aggiungere poco alla volta la farina all’impasto battendolo, per almeno 10 minuti; essendo appiccicoso, usate prima la sola spatola e poi le mani.
Aggiungere quindi il sale e continuare a lavorare fino a che l’impasto non sia liscio ed emogeneo.

Formatura

Dividere l’impasto in due con la spatola e con le mani ben infarinate tirarlo delicatamente, allungandolo ed allargandolo fino a dargli la classica forma allungata della ciabatta, ovvero un rettangolo abbastanza schiacciato.
Metterlo su una tavola o una teglia ben infarinata, infarinare bene anche il lato superiore, coprire con un telo di cotone bagnato e ben strizzato e con uno asciutto.
Far riposare almeno 2 ore.

Cottura

Cuocere su pietra ben riscaldata, a 220 °C per 10 minuti, quindi abbassare leggermente la temperatura, controllando che non si cuocia troppo sotto. Se necessario mettere sopra la pietra una grata e trasferirvi il pane rivoltato.

Un piccolo suggerimento: nel forno di casa mettete dei mattoncini di refrattaria sul fondo del forno e poco sopra (20-30 cm al massimo), mettete la teglia. Riducendo in questo modo la camera di cottura, si mantiene bene e si regola più velocemente la temperatura.