↓ Guarda le Informazioni dello Chef
Ricetta Inserita da:

Per la preparazione di questa Ricetta :

Sciacquate il farro in acqua fredda e mettetelo in una pentola con l’acqua ( 1 parte di farro 2 parti d’acqua), cuocete per circa 25 minuti a fuoco lento, salando leggermente solo alla fine.
Nel frattempo, setacciate la farina bianca con quella di farro in una ciotola capiente.
In un pentolino stemperate il lievito con il miele e 2 cucchiai di farina e tanta acqua tiepida necessaria a formare una crema. Coprite e fate attivare il lievito per 60 minuti circa.
Unite il lievito alle farine, aggiungete il sale, l’olio e via via l’acqua rimasta fino ad ottenere un impasto elastico e liscio.
Coprite la terrina con una pellicola e fate lievitare per 3 ore circa, fino a che avrà raddoppiato il suo volume. Potete utilizzare il forno tiepido e poi spento per forzare la lievitazione.

Una volta che l’impasto sarà lievitato dividetelo in due parti.
Per il pane “semplice” posizionate una parte del composto in uno stampo da plum cake oliato e fate lievitare.

Per quello alle olive: stendete la pasta a rettangolo, distribuite le olive e il rosmarino, ripiegate i lati lunghi verso l’interno a libro e posizionate la massa all’interno di un altro stampo da plum cake oliato.
Fate lievitare per una mezz’ora, scaldate il forno a 220° e cuocete per 10 minuti, quindi abbassate a 180° e cuocete per altri 15 minuti o comunque fino a che ottenete la doratura desiderata. Volendo potete spennellare la superficie con dell’uovo sbattuto, prima di infornare.

Si potrebbe anche stendere tutta la pasta su una teglia da pizza e distribuire le olive e il rosmarino in superficie ottenendo così una focaccia al farro. Servita con un’insalata di pomodori e basilico e un po’ di prosciutto crudo sarebbe una bella idea per un pranzo estivo all’aperto.

Nota: potete aggiungere del lievito di birra, circa 10 grammi, per accelerare i tempi. Con il lievito madre il tempo di lievitazione varia anche da quanto è maturo.