↓ Guarda le Informazioni dello Chef
Ricetta Inserita da:

Per la preparazione di questa Ricetta :

Preparare la «biga» (vedi ricetta per la pasta per la pizza) sciogliendo il lievito di birra in un po’ di acqua tiepida e incorporarvi poi 1/3 della farina.
Formare una palla col composto, farvi sopra un taglio a croce, porre l’impasto in una terrina leggermente infarinata, coprire con un panno e mettere in stufetta a lievitare.
Disporre la rimanente farina a corona, mettere al centro il sale, il malto, lo zucchero e le uova. Mescolare gli ingredienti, quindi iniziare a lavorare con forza la pasta fino a che questa non inizi a staccarsi dal marmo.
Per dar corpo alla pasta, sollevarla e farla ricadere energicamente sul tavolo di lavoro. Unire poi la biga al composto appena descritto e impastare fino ad ottenere una perfetta amalgama; eventualmente aggiungere un po’ d’acqua.
Solo a questo punto aggiungere il burro già ammorbidito e lavorare fino a che il composto non risulti liscio, senza grumi e molto elastico. Mettere la pasta in un recipiente e ricoprire con un velo di pellicola trasparente.
Lasciare lievitare a temperatura di 28-30°C, fino a che non sia raddoppiato di volume (1 ora e 112 circa). Rompere la lievitazione piegando e ripiegando su se stessa la pasta e conservarla in frigorifero ricoperta con un velo di pellicola trasparente per 10-12 ore.
Se si vuole utilizzare l’impasto in tempi più brevi, lo si lascia lievitare 5-6 ore ad una temperatura di circa 20°C ma si ottengono risultati leggermente inferiori.
La cottura viene fatta in forno a 200C circa, previa lievitazione delle brioche formate.