↓ Guarda le Informazioni dello Chef

Per la preparazione di questa Ricetta :

Disponete la farina a fontana ed aggiungete l’acqua fredda.

Impastate il tutto fino ad ottenere un panetto omogeneo e inciderlo a croce.

Mettete l’impasto a riposare in frigo per una ventina di minuti.

Nel frattempo prendete il panetto di burro, chiudetelo in carta da forno o pellicola e “battetelo col matterello” in modo da ammorbidirlo, senza scioglierlo.

Su un piano infarinato mettete il panetto di acqua e farina e iniziatelo a stenderlo col matterello seguendo la direzione della croce.

Otterrete una forma a rombo un po’ allungata sugli angoli.

Ponete il panetto di burro al centro dell’impasto.

Chiudete la parte laterale.

E poi la superiore e la inferiore.

Battette un po’ col matterello con movimenti dal centro verso l’alto e dal centro verso il basso.

Stendete il panetto sempre con movimenti dal centro verso l’alto e dal centro verso il basso, fino ad ottenere una lunghezza di circa 50cm.

Ora dovete piegare a tre la vostra pasta sfoglia in questo modo:

Ruotate la pasta sfoglia di 90° in modo da avere verso di voi la parte arrotolata, come in foto:

Stendete nuovamente la pasta (ogni volta che occorre, infarinate la pasta sfoglia ed il piano di lavoro e sempre se necessario mettete in frigo anche più volte!).

Ripiegate la pasta sfoglia in tre parti.

Ruotatela e stendetela nuovamente.

Ripiegate e mettete in frigo per una mezz’ora (dipende da quanto caldo fa nella vostra cucina!)

Ripetete nuovamente l’intera operazione (cioè stendere e ripiegare la pasta altre tre volte).

Mettete la pasta sfoglia in frigo fino al momento di utilizzarla.