↓ Guarda le Informazioni dello Chef
Ricetta Inserita da:

Per la preparazione di questa Ricetta :

Per il sugo:
Fiammeggiare accuratamente l’anatra per eliminare piumaggio residuo. Lavare l’anatra ed asciugare.
Staccare i petti, tagliarli a cubetti e riporli in frigorifero.
Tagliare a pezzi la carcassa, metterla in una casseruola con poco olio, salare, pepare e rosolare fino ad ottenere una colorazione bruna del prodotto.
Bagnare con ½ del vino rosso, lasciare evaporare, rosolare di nuovo ed aggiungere le verdure tagliate a cubetti.
Continuare la rosolatura, bagnare con il restante vino, lasciare evaporare, aggiungere i pomodori pelati precedentemente passati al passaverdura, il mazzetto aromatico, il concentrato di pomodoro e lt 0,5 di acqua. Portare ad ebollizione e lasciare sobbollire per 1,5 ore. A fine cottura, con una paletta per fritto, recuperare la carcassa, asportare la carne, sminuzzarla e rimetterla nel sugo. Aggiungere i cubetti di petto appena arrostiti in padella.
Aggiustare di sale e pepe e, se necessario, aggiungere olio extra vergine d’oliva.
Per la pasta:
Disporre la farina e la semola a fontana e mettere al centro le uova.
Aggiungere l’olio ed il sale e sbattere le uova con una forchetta.
Incorporare gradualmente la farina con la mano.
Impastare energicamente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo (se necessario aggiungere acqua). Lasciare riposare per almeno 1 ora.
Stendere la pasta con la macchina sfogliatrice ad uno spessore di 1 mm.
Ottenere delle tagliatelle della larghezza di 6 mm e della lunghezza di 25-30 cm.
Cuocete la pasta per qualche minuto e conditela con il ragu .Ottimo con il parmigiano.